Suoni spettrali: Bleeding Gods – “Dodekathlon”

Le dodici fatiche di Ercole narrate attraverso un sound brutale e pomposo. Ecco “Dodekathlon”, produzione death metal degli olandesi Bleeding Gods, uscita nel 2018. Al di là delle possibili definizioni stilistiche, ciò che scaturisce da questo full length è una sapiente commistione di sonorità che virano repentinamente dalle sinfonie oscure e solenni a riff brutali … Continua a leggere Suoni spettrali: Bleeding Gods – “Dodekathlon”

La Danza del Diavolo: esce “La Città d’ossa”

  Il secondo volume de “La Danza del Diavolo” è da oggi disponibile. Ambientato alcuni anni dopo i fatti narrati ne “Gli spettri di Torino”, “La Città d’ossa” presenta, tra vecchi e nuovi personaggi, un nuovo protagonista che dovrà far luce su alcuni casi di sparizione apparentemente avulsi tra loro. Durante le sue indagini, si … Continua a leggere La Danza del Diavolo: esce “La Città d’ossa”

La Messe d’oro

Giuseppe dormiva all’ombra della tettoia, abbandonato su una vecchia sedia a sdraio. Il pomeriggio ai suoi primordi pareva sonnecchiare con lui, placido e silenzioso. L’aria non azzardava a muoversi, quasi come se avesse il timore di svegliare coloro che pigramente si lasciavano cullare dall’abbraccio ipnotico. Il sogno lo stava cullando dolcemente, anche se, lentamente, prendeva … Continua a leggere La Messe d’oro

Suoni spettrali: Behemoth – “I Loved You at Your Darkest”

Nel panorama Metal, il nome Behemoth è da sempre sinonimo di grandi produzioni. Fin dalle sue prime opere, Adam Nergal Darski ha saputo mostrare una vena creativa che, pur rimanendo fedele a certi diktat del genere, ha comunque portato sensibili innovazioni stilistiche, aprendo la strada a commistioni sonore che hanno impreziosito una corrente musicale molto … Continua a leggere Suoni spettrali: Behemoth – “I Loved You at Your Darkest”

Biblioteca fantasma: “Splendori e miserie delle cortigiane”, di Honoré de Balzac

Nel panorama ormai saturo di produzioni letterarie, cerco, nel mio piccolo, di proporre opere contemporanee originali, oppure di suggerire produzioni passate alla storia e che meritano di far parte della libreria di ognuno di noi. È quest’ultimo il caso di “Splendori e miserie delle cortigiane”, composizione immortale di Honoré de Balzac e che di certo … Continua a leggere Biblioteca fantasma: “Splendori e miserie delle cortigiane”, di Honoré de Balzac

Pellicole spettrali: “The Exorcist” (serie TV)

De “L’esorcista” se n’è già parlato in precedenza qui, e l’argomento “diavolo”, nelle sue accezioni più disparate e interpretazioni personali, è stato trattato da romanzieri e sceneggiatori in maniera quasi esaustiva, talvolta fin parodistica. La serie televisiva “The Exorcist”, tuttavia, è qualcosa che, seppur in apparenza non presenti nulla di particolarmente inedito sul piano narrativo, … Continua a leggere Pellicole spettrali: “The Exorcist” (serie TV)