Biblioteca fantasma: “Il Vij”, di Nikolaj Gògol

La letteratura russa consta indubbiamente di solenni capolavori che meriterebbero maggior spazio, anziché finire per essere inevitabilmente dimenticati dai più. È quanto succede anche a “Il Vij”, opera splendida di Nikolàj Gògol che, dopo le pubblicazioni anni ’80 e ’90 di Sellerio e BUR (ormai fuori catalogo), latita nelle librerie, e la cui reperibilità è…

Biblioteca fantasma: “Carnacki, Il Cacciatore di Fantasmi”, di William Hope Hodgson

Quelle dell’investigatore del paranormale Carnacki sono forse tra le più interessanti produzioni letterarie di genere disponibili, e s’inseriscono senza sforzi nelle fila dei grandi classici di orrore gotico, al pari delle opere di Lovecraft e di Poe. E proprio Lovecraft ne esprimeva un certo apprezzamento, tant’è che si notano molteplici similitudini stilistiche, sia per quanto…

Biblioteca fantasma: “Le streghe”, di Paolo Prevedoni

Era il 1999 quando uscì “The Blair Witch Project”, film di per sé mediocre, seppur caratterizzato da una campagna mediatica eccelsa e da una struttura narrativa perfetta per un horror: celare il mostro, offrendo spazio alla fantasia dello spettatore (caratteristica fondamentale in un buon libro e sovente dimenticata, a discapito del lettore). Chiunque abbia visto…

Biblioteca fantasma: “Lo spirito e l’isola”, di Simone Giudici

Nelle letture horror è sempre più difficile trovare produzioni in grado di suscitare qualche brivido senza scadere nel prosaico splatter, oppure che siano prive di cliché consumati. Il romanzo “Lo spirito e l’isola”, di Simone Giudici, è una rappresentazione di come sia possibile trovare buoni contenuti disponibili nella pubblicazione indipendente; tale opera, tuttavia, mostra anche…

Biblioteca fantasma: “L’esorcista”, di William Peter Blatty

Trovare un’opera horror o gotica di qualità è diventata impresa assai ardua, complice la scellerata politica di case editrici che pubblicano libri dalla qualità discutibile, nei quali disertano perfino il necessario editing; il risultato è la presenza imperversante di contenuti banali esposti attraverso una forma sempre più arida di termini e che contribuisce a impoverire…

Biblioteca fantasma: “Il diavolo dentro”, di Roberto Ottonelli

“Il diavolo dentro” (Odissea Digital) è un romanzo liberamente tratto dalle vicende riguardanti le Bestie di Satana, e si è rivelato una lettura intensa, destabilizzante, principalmente a causa della consapevolezza che in esso vi siano situazioni realmente accadute; questo è un punto su cui Roberto Ottonelli gioca con intelligenza, miscelando situazioni verosimili con scene inventate,…

Biblioteca fantasma: “Se le notti all’inferno”, di Daniele Vacchino

“Se le notti all’inferno” (edizioni GDS) è un libro atipico di Daniele Vacchino, autore di noir, gialli, thriller e saggi, con particolare attenzione al caso del Mostro di Firenze (si segnalano il racconto “Agartha”, presente nel libro “Ritualis”, realizzato con Davide Rosso, “La pinacoteca delle copie” e “La Strega del Ritano”). Questo romanzo si erge…