La Danza del Diavolo – Gli spettri di Torino

Non c’è molto da dire, tralasciando frasi commerciali che qui non hanno ragione d’esistere: ho pubblicato contenuti e libri a nome altrui, e questa volta decido di realizzare qualcosa di mio, a mio piacere e mio gusto.

Si tratta di un breve romanzo horror gotico ambientato a Torino: si parla di fantasmi, presenze e avvenimenti strani, in cui il protagonista s’imbatte,.

Sinossi: Torino è la città magica per eccellenza, in cui storia e mito s’intrecciano tramandando leggende affascinanti. È qui che si snoda “La Danza del Diavolo”, in cui presenze inquietanti e fatti inspiegabili sono forieri di qualcosa di antico e oscuro, che affonda le radici nella vita stessa della città, portando alla luce un segreto tenuto nascosto per secoli. Un romanzo breve, incipit di una storia che vedrà protagonista il confine, sovente effimero, tra luce e tenebre.

Genere: Horror gotico

Pagine: 126

Rilegatura: Brossura

Editore: Self-publishing (cartaceo) e Real Press (e-book)

Versione cartacea su:

Versione e-book su:

 

no-eap1

Questa pubblicazione è frutto di self-publishing e di editoria non a pagamento.