Biblioteca fantasma: “I ragazzi di Satana”, di Luigi Offeddu e Ferruccio Sansa

La saggistica è sempre un terreno piuttosto ostico. In genere, quando si scrive di argomenti “reali”, fatti di cronaca o aspetti tecnico – scientifici, la stesura si rivela particolarmente difficile: si devono citare fonti, esprimere concetti e sciorinare dati precisi, nonché approfondire adeguatamente le argomentazioni espresse. Quello de “I ragazzi di Satana”, di Luigi Offeddu … Continua a leggere Biblioteca fantasma: “I ragazzi di Satana”, di Luigi Offeddu e Ferruccio Sansa

La Danza del Diavolo: esce “La Città d’ossa”

  Il secondo volume de “La Danza del Diavolo” è da oggi disponibile. Ambientato alcuni anni dopo i fatti narrati ne “Gli spettri di Torino”, “La Città d’ossa” presenta, tra vecchi e nuovi personaggi, un nuovo protagonista che dovrà far luce su alcuni casi di sparizione apparentemente avulsi tra loro. Durante le sue indagini, si … Continua a leggere La Danza del Diavolo: esce “La Città d’ossa”

La Messe d’oro

Giuseppe dormiva all’ombra della tettoia, abbandonato su una vecchia sedia a sdraio. Il pomeriggio ai suoi primordi pareva sonnecchiare con lui, placido e silenzioso. L’aria non azzardava a muoversi, quasi come se avesse il timore di svegliare coloro che pigramente si lasciavano cullare dall’abbraccio ipnotico. Il sogno lo stava cullando dolcemente, anche se, lentamente, prendeva … Continua a leggere La Messe d’oro

Biblioteca fantasma: “Il Maestro e Margherita”, di Michail Bulgakov

Quello di cui mi accingo a parlare è un autentico esempio di letteratura; un’opera che tutti, in particolare chi aspiri a scrivere, dovrebbero leggere almeno una volta. “Il Maestro e Margherita”, di Michail Bulgakov, è un capolavoro sia sotto l’aspetto della trama che nella sua esposizione: una narrazione che scorre fluidamente tanto nei momenti più … Continua a leggere Biblioteca fantasma: “Il Maestro e Margherita”, di Michail Bulgakov

Biblioteca Fantasma: “La città delle streghe”, di Luca Buggio

Ambientare un romanzo in epoche storiche ben definite è un’impresa sempre ardua e meritevole di lodi, qualora sia realizzata con successo. È il caso di “La città delle streghe”, romanzo di Luca Buggio, edito da La Corte e dalla collocazione di genere forse non semplice, per via delle buone commistioni che lo caratterizzano. L’autore, difatti, … Continua a leggere Biblioteca Fantasma: “La città delle streghe”, di Luca Buggio

Biblioteca fantasma: “Il Vij”, di Nikolaj Gògol

La letteratura russa consta indubbiamente di solenni capolavori che meriterebbero maggior spazio, anziché finire per essere inevitabilmente dimenticati dai più. È quanto succede anche a “Il Vij”, opera splendida di Nikolàj Gògol che, dopo le pubblicazioni anni ’80 e ’90 di Sellerio e BUR (ormai fuori catalogo), latita nelle librerie, e la cui reperibilità è … Continua a leggere Biblioteca fantasma: “Il Vij”, di Nikolaj Gògol