La luna è crollata – parte 3

Terza e ultima parte del racconto scaturito dall’incipit di Briciolanellatte Buona lettura. Il sole splendeva con un’allegria verso cui si scopriva insensibile, la mente assorbita dal tentativo di accalappiare un pensiero sfuggente, i cui contorni si delineavano appena, al punto da farlo piombare in una forsennata ricerca, acuita dalla frustrazione di non ricordare. Seduto sul molo, si … Continua a leggere La luna è crollata – parte 3

La luna è crollata – parte 2

Seconda parte del racconto scaturito dall'incipit di Briciolanellatte Buona lettura.   Corse a perdifiato per diversi minuti, svoltando in un vicolo che saliva lungo una scalinata stretta e ripida. Le antiche palazzine si affrontavano così vicine che parevano baciarsi con le imposte: legnose labbra screpolate dal tempo e dalla salsedine. Case che si tenevano per … Continua a leggere La luna è crollata – parte 2

La luna è crollata – parte 1 (o la prosecuzione di una storia)

Un incipit, talvolta, è molto più di quanto si possa avere a disposizione, soprattutto quando si tratta di raccontare. In questo caso, il sito Briciolanellatte mi ha offerto questa possibilità, iniziando un racconto la cui conclusione è aperta a finali alternativi, nonché alla proposta verso il lettore di redigere un finale di proprio pugno (qui … Continua a leggere La luna è crollata – parte 1 (o la prosecuzione di una storia)

La danza delle dita

La pioggia battente percuoteva i vetri della caffetteria, come se volesse entrare a ogni costo nel locale. Al suo interno, musica acustica si spandeva nell’aria come un profumo. Fuori, il vento fischiava furioso e i tuoni in lontananza si opponevano con insistenza a quell’atmosfera di pace. Il vetro, in quel momento, pareva essere il confine … Continua a leggere La danza delle dita